fbpx

Cos’è l’assistenza infermieristica?

L’assistenza infermieristica è l’attività che riguarda l’assistenza terapeutica, riabilitativa, educativa, preventiva e palliativa, effettuata con soggetti sani o malati, volta al recupero o al miglioramento dello stato di salute o alla prevenzione di manifestazioni di disturbi dell’assistito.
La persona che si occupa di questo tipo di assistenza è, esclusivamente, l’infermiere.

 

Cos’è e cosa fa l’infermiere?

L’infermiere è un professionista sanitario responsabile della pianificazione e della gestione dei servizi infermieristici che si occupa, appunto, di curare e prestare assistenza a malati, disabili, anziani.

In Italia la professione è normata dalla legge (D.M. n. 739/1994). Fa parte delle professioni sanitarie ed è tale dopo il conseguimento della laurea triennale in Infermieristica e dell’esame abilitante per l’iscrizione all’Ordine professionale. La carriera universitaria, inoltre, prevede lo svolgimento obbligatorio di tirocini in strutture convenzionate con l’Università. L’infermiere può svolgere l’attività o come lavoratore dipendente (sia in strutture pubbliche che private) o come libero professionista, come infermiere a domicilio. 

Quali sono i compiti dell’infermiere?

In tale ambito, l’infermiere professionista si occupa di garantire la qualità delle cure e di prestare attenzione ai bisogni di salute specifici del paziente. Le sue funzioni sono quelle di:

  • somministrazione di terapie farmacologiche;
  • medicazioni semplici e complesse;
  • apposizione di procedure infermieristiche come prelievi di sangue;
  • applicazione o rimozione di cateteri vescicali;
  • misurazione di parametri vitali;
  • iniezioni sottocutanee e intramuscolari;
  • clisteri;
  • flebo;
  • gestione stomie;
  • controllo tracheotomie;
  • assistenza lesioni da pressione (piaghe decubito);
  • gestione nutrizione enterale;
  • gestione nutrizione parentale;
  • bendaggi arti;
  • stick glicemici;
  • controllo pressione;

Oltre alle attività appena elencate, è compito dell’infermiere, sia che si trovi in una struttura sia che svolga la sua attività a domicilio, attuare un corretto processo di assistenza. Sarà, infatti, sua cura promuovere la collaborazione tra varie discipline e figure professionali, supportare l’assistito nei suoi bisogni quotidiani e nella riabilitazione, attraverso l’instaurazione di una relazione con il paziente, volta all’orientamento e allo sviluppo dell’autonomia di quest’ultimo.

 

In questo consiste la differenza tra l’infermiere e qualunque altra figura a supporto dei pazienti: nella professionalità e nella comprensione del giusto iter e delle modalità migliori per il recupero, non solo fisico ma anche generale, della persona presa in cura.

Laura – Infermiere Epicura

 

Perché scegliere servizi di assistenza sanitaria a domicilio?

I servizi di assistenza infermieristica domiciliare comprendono una vasta gamma di servizi sanitari facilmente gestibili in casa e fortemente rivolti alla persona singola. Inoltre, l’infermiere domiciliare aiuta a gestire anche condizioni di salute croniche per evitare l’ospedalizzazione non necessaria.

Come si è già accennato precedentemente, è fondamentale la relazione che l’infermiere domiciliare instaura con il paziente, vantaggio accentuato proprio nelle cure in casa. I benefici dei servizi infermieristici di assistenza domiciliare fanno riferimento proprio all’ambito empatico e relazionale: una persona che ha bisogno di cure infermieristiche tenderà – molti studi lo dimostrano – a guarire o, in generale, a rispondere in maniera migliore alle cure quando non allontanato dal proprio contesto familiare.
Infine, punto non secondario: la comodità di ricevere assistenza a casa presuppone una più attenta osservazione e una personalizzazione completa delle cure.

 

I benefici dell’assistenza infermieristica a domicilio di EpiCura

Con EpiCura puoi star tranquillo! Selezioniamo personalmente tutti gli infermieri, richiedendo la documentazione che accerti la laurea e l’abilitazione alla professione. Inoltre valutiamo tutti i professionisti sulla base di criteri molto severi riguardo la puntualità, la professionalità, le capacità comunicative, il livello di empatia e la competenza nello svolgimento del proprio lavoro.

Raccogliamo regolarmente feedback da parte dei pazienti che curiamo. Ad ogni prestazione conclusa un nostro operatore contatta il paziente per accertarsi della buona riuscita dell’intervento. In questo modo, da una parte ci accertiamo dei risultati, dall’altro potremo assicurare un servizio sempre migliore.

Alcuni nostri utenti ci richiedono un primo incontro conoscitivo con l’infermiere, in modo da poter valutare il grado di affinità. Nel caso in cui il professionista non risponda alle proprie esigenze, preghiamo di comunicarcelo tempestivamente: siamo qui per aiutare a trovare le soluzioni migliori per ogni singolo caso. Sarà nostra cura procedere alla sostituzione dell’infermiere, senza dover pagare nulla in più.

Perché scegliere EpiCura?

La salute e la cura della persona, soprattutto di coloro che sono più bisognosi, è importantissima e merita un’attenzione particolare.

Con noi avrai la certezza di un servizio flessibile, sicuro e comodo:

  • i nostri infermieri ti raggiungono ovunque, non solo in casa, ma anche in ospedale e nelle case di cura;
  • collaboriamo solo con infermieri professionisti, tutti i nostri specialist sono laureati;
  • in poche ore, in base alle disponibilità della nostra rete, riusciamo a trovare un infermiere adatto alle esigenze dell’utente alle tue esigenze, fondamentale quando si richiede un intervento tempestivo.

 

Infermieri certificati a domicilio, anche nel fine settimana, all’orario che vuoi, anche se urgente, questo è EpiCura.

 

Come prepararsi ad una visita con l’infermiere?

Alcuni suggerimenti per preparati a ricevere il professionista e ottenere il massimo dalla prestazione a domicilio:

  • Controlla di cosa hai bisogno. L’infermiere porterà con sé materiale basilare come cerotti, guanti e bende. Se avessi bisogno di qualcos’altro e non lo hai in casa comunicalo al professionista prima della visita fissata, si occuperà di acquistare l’occorrente e ti presenterà lo scontrino che dovrai poi rimborsare;
  • Comunica all’infermiere tutti gli elementi utili per valutare la condizione di salute;
  • Predisponi l’eventuale documentazione sanitaria;
  • Rilassati! Gli infermieri sono al tuo servizio, fai tutte le domande che vuoi e comunica qualunque dubbio o osservazione ti venga in mente.

 

EpiCura nella tua città

EpiCura è sinonimo di comodità e velocità! La disponibilità di ricevere gli infermieri direttamente in casa ti eviterà spostamenti scomodi e lunghi periodi di attesa. Basta cercare su internet “infermiere a domicilio” insieme al nome della tua città e prenotare in 5 minuti, con pochi semplici passaggi. Un nostro infermiere ti raggiungerà all’orario e nel giorno in cui l’hai richiesto.

Infermiere domiciliare a Torino
Infermiere domiciliare a Milano
Infermiere domiciliare a Roma
Infermiere domiciliare a Bologna
Infermiere domiciliare a Firenze
Infermiere domiciliare a Napoli
Infermiere domiciliare a Catania

Restiamo in contatto

Inscriviti alla nostra Newsletter

Email:

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Chiamaci al
+39 011 044 8313
dalle 08:00 alle 22:00, 7 giorni su 7

oppure